Assenze dal lavoro, sono un problema?

assenze dal lavoro

Condividi il post

Le assenze dal lavoro possono essere un grosso problema sia per te come datore di lavoro che per le tue dipendenti.

In particolare quando si tratta di assenze dal lavoro per malattia, sia personali che del proprio bambino, molte donne si sentono in colpa.

Nonostante le lavoratrici sappiano di avere diritto ad assentarsi, sono anche consapevoli che troppe assenze dal lavoro,  possono avere un impatto significativo sulle relazioni e dinamiche aziendali ma anche sulla vita propria vita come lavoratrice.

Cosa succede in azienda se un dipendente fa molte assenze?


Dal punto di vista del datore di lavoro, le assenze dal lavoro possono rappresentare una sfida organizzativa. Quando una lavoratrice donna si assenta per malattia, soprattutto se in modo frequente, l’azienda potrebbe dover trovare soluzioni alternative per coprire il suo ruolo, garantire la continuità delle attività e soddisfare le esigenze dei clienti.

Questo può richiedere un notevole sforzo da parte del datore di lavoro, specialmente se non sono disponibili risorse immediate per sostituire la lavoratrice assente.

Quando le assenze dal lavoro sono dovute alla malattia del bimbo, le lavoratrici dipendenti si sentono in colpa


Le assenze dal lavoro per malattia del bambino possono essere ancora più complesse da gestire per un datore di lavoro. Oltre alle questioni organizzative già menzionate, il datore di lavoro deve anche considerare l’impatto emotivo sulla lavoratrice.

Essere preoccupate per la salute dei propri bambini può influire sulla concentrazione e sulla produttività delle lavoratrici, pertanto è importante offrire un sostegno adeguato in queste situazioni.

Dall’altro lato, la lavoratrice donna può trovarsi in una posizione difficile quando deve affrontare assenze dal lavoro per malattia, sia personali che del proprio bambino. La salute e il benessere dei propri figli sono una priorità assoluta per molte donne, e spesso non è possibile evitare queste assenze. Tuttavia, le lavoratrici possono sentirsi colpevoli nei confronti del datore di lavoro e dei colleghi per le ripercussioni che le loro assenze possono creare sull’organizzazione del lavoro.

Asian business woman is stressful. bored at work and thinking a
Datori di lavoro e dipendenti oggi hanno un alleato: il software CertifiCare

La sfida è trovare una soluzione win win


Per affrontare questa situazione, è fondamentale che sia il datore di lavoro che la lavoratrice donna si impegnino a trovare soluzioni a lungo termine. Per esempio, potrebbe essere utile implementare politiche di flessibilità lavorativa che consentano alle lavoratrici di gestire meglio le esigenze familiari senza compromettere la produttività. Inoltre, un ambiente di lavoro che promuova il benessere dei dipendenti, offrendo servizi di supporto come un asilo nido aziendale o permessi retribuiti per l’assistenza ai figli malati, può contribuire a ridurre lo stress e le preoccupazioni delle lavoratrici.

La comunicazione è fondamentale..


Infine, la comunicazione aperta e trasparente tra il datore di lavoro e la lavoratrice donna è fondamentale per affrontare le assenze dal lavoro in modo efficace. È importante che entrambe le parti si comprendano reciprocamente, affinché il datore di lavoro possa valutare le necessità della lavoratrice e la lavoratrice possa comprendere le esigenze organizzative dell’azienda. Solo attraverso una collaborazione basata sulla fiducia e sulla comprensione reciproca si potranno trovare soluzioni adeguate che soddisfino entrambe le parti coinvolte.

In conclusione, le assenze dal lavoro per malattia, sia personali che del proprio bambino, richiedono una gestione attenta e una collaborazione tra il datore di lavoro e la lavoratrice donna. Entrambi devono essere disposti ad adattarsi alle esigenze dell’altro, nel rispetto reciproco e nell’interesse del benessere e della produttività di entrambi.

…ma non solo!

Cos’è il software CertifiCare?

Grazie a questo software è possibile trovare un professionista caregiver in poco tempo e anche certificato!

Ma la cosa migliore è che, grazie al software CertifiCare, in soli 90 giorni potrai ridurre del 69% le assenze delle tue dipendenti.

In questo modo le tue collaboratrici:

  • avranno a disposizione le migliori babysitter CertifiCare sul mercato (la nostra selezione è molto rigorosa);
  • saranno felici di tornare a lavorare;
  • miglioreranno il loro equilibrio tra famiglia e lavoro senza stress!

Tu invece, grazie a CertifiCare:

  • potrai offrire alle tue collaboratrici una politica aziendale attenta alle esigenze familiari;
  • garantire un ambiente di lavoro gioioso e produttivo;
  • risparmiare fino a 200 000€

Scopri di più cliccando sul link 

Potrebbero interessarti anche:

No data was found

Hai bisogno di una tata entro 90 minuti?

Compila il form qui sotto, la nostra assistenza ti supporterà nella tua ricerca.

*il servizio è attivo dalle 9:00 alle 20:00