Filastrocche per bambine

Condividi il post

Esistono filastrocche per bambine?

Da piccola avrai sicuramente sentito una filastrocca, che si trattasse di una ninna nanna o di una canzoncina o di versi tramandati in forma orale.

In particolare erano le nonne che le tramandavano.

Le filastrocche, soprattutto per i bimbi più piccoli, aiutavano a:

  • ricordare come si chiamano le dita della mano,
  • a mangiare,
  • a stare sul vasino,
  • ad addormentarsi… 

…oppure potevano creare:

  • dei non sense divertenti,  
  • delle storielle per aspettare i papà
  • o creare dei suoni.

Come ad esempio:

“Batti batti le manine,

che adesso arriva papà,

porta i biscottini,

e (nome del bambino) li mangerà”

Di queste filastrocche per bambine e per bambini, si trovano varie versioni, proprio perché appartenevano alla tradizione orale e venivano tramandate di madre in figlia. 

Filastrocca da leggere o da recitare, l’importante è che ci sia la rima e che sia divertente!

Poi ci sono le conte, che aiutano a scegliere “a chi tocca” ossia la persona che, in un gruppo, dovrà fare per prima una determinata cosa. Quello della conta è un momento ricco di aspettativa, che unisce i partecipanti nell’attesa, perché, a seconda del gioco, si desidera essere prescelti o meno. E mentre si conta si sillabano le parole e si toccano le persone che fanno parte del gioco.

Che differenze esistono tra canzoni, poesie, girotondi, conte, bans e filastrocche?

Tutte queste espressioni hanno lo scopo di divertire, educare, intrattenere e fare sorridere i bimbi più piccoli.

Ci sono però delle piccole differenze.

Le canzoni, i girotondi, e i bans sono spesso intonati come canzoni. A volte anche le filastrocche si possono cantare o sono state create delle canzone da delle filastrocche oppure sono state tratte delle ninna nanne come ad esempio Stella stellina che è nata prima come filastrocca (scritta da Lina Schwartz) e poi è diventata una ninna ninna:

“Stella stellina,

la notte si avvicina,

la fiamma traballa,

la mucca è nella stalla, 

la mucca e il vitello, 

la pecora e l’agnello,

la chioccia col pulcino,

la mamma e il suo bambino,

Ognuno ha il suo piccino, 

ognuno ha la sua mamma

e tutti fan la nanna”

Per quanto riguarda bans e i girotondi, invece, coinvolgono anche alcune parti del corpo. Sono dei giochi completi e risultano anch’essi molto divertenti. 

Filastrocche, canzoni, bans, conte? L’importante è stare bene insieme!

Sia le filastrocche che le poesie hanno in comune il fatto che ci sono rime, musicalità e ritmo. Tuttavia nelle poesie non sempre c’è la rima, mentre nella filastrocca la rima è un elemento imprescindibile!

Molto belle da imparare sono le filastrocche di Gianni Rodari che fanno sorridere ma spesso fanno anche riflettere.

Ma soprattutto c’è differenza tra filastrocche per maschietti e per femminucce?

In realtà il mondo dell’infanzia è senza genere, soprattutto per i più piccoli. Quindi ciò che va bene per i maschietti va bene anche per le femminucce.

Oggi come oggi possiamo scegliere tra tradizione orale, youtube o libri.

Quale mezzo privilegiare?

Il consiglio è di utilizzarli tutti! Magari in momenti diversi.

I libri di filastrocche, soprattutto quelli illustrati sono utili da tenere in casa per ogni occasione e danno la possibilità di fare qualcosa di divertente senza per forza utilizzare i devices.

La rete, invece, dà la possibilità di ricercare qualcosa che è venuto in mente all’improvviso, ad esempio dei singoli versi ricordati nei momenti più impensati.

Infine, imparare direttamente dalle zie o dalle nonne o dalle persone che semplicemente si ricordano, cantare e recitare insieme filastrocche da riportare ai bambini e alle bambine dà la possibilità di rinnovare la tradizione e arricchire il proprio bagaglio di conoscenze da condividere con i più piccoli.

E se proprio non hai idea da dove cominciare con le filastrocche?

Quello che posso dirti è che leTate Certificate Family+Happy sono bravissime a recitare tutte le filastrocche possibili e possono aiutarti a ricordarle e a insegnarle ai tuoi bambini e bambine.

Se vuoi saperne di più, richiedi un preventivo gratuito!

Potrebbero interessarti anche:

No data was found

Hai bisogno di una tata entro 90 minuti?

Compila il form qui sotto, la nostra assistenza ti supporterà nella tua ricerca.

*il servizio è attivo dalle 9:00 alle 20:00